Da oggi 16 aprile 2018 l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile online la dichiarazione dei redditi precompilata modello 730. Ecco le modalità di accesso per contribuenti, CAF, intermediari e sostituti d’imposta per procedere con la corretta compilazione e presentazione della dichiarazione dei redditi.

Come accedere al Precompilato 2018?

Da oggi 16 aprile 2018 al via la possibilità di procedere con la compilazione del Modello 730 Precompilato secondo le istruzioni fornire dall’Agenzia delle Entrate.

Per accedere alla Precompilata e per la presentazione diretta della dichiarazione dei redditi, tutti i soggetti contribuenti devono essere in possesso delle credenziali Fisconline, di PIN Inps, SPID o di CNS, credenziali rilasciate dalla Guardia di Finanza o dal sistema NOIPA e da altri soggetti individuati con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate.

Da oggi 16 aprile 2018 si può accedere al 730 precompilato, visualizzare e scaricare il modello tramite il portale dell’Agenzia delle Entrate: basta utilizzare le funzionalità disponibili nell’area riservata ai contribuenti, a cui possono accedere per svolgere le diverse operazioni riguardanti la Dichiarazione Precompilata.

Per ricevere le comunicazioni da parte dell’Amministrazione fiscale sulla propria dichiarazione 730 precompilata, i contribuenti devono inserire un indirizzo di posta elettronica valido.

Il sostituto d’imposta che presti la sua assistenza fiscale ad ogni soggetto contribuente (CAF o il professionista abilitato) che acceda ai documenti del 730 precompilato, deve aver acquisito la delega. Insieme alla delega occorre richiedere al soggetto contribuente una copia del documento d’identità in corso di validità in formato cartaceo o elettronico.

Per inviare il Modello 730 precompilato e per prestare la propria assistenza fiscale, i sostituti d’imposta devono essere in possesso della Certificazione Unica dell’anno precedente a quello a cui si riferisce la dichiarazione.

Sia il rappresentante legale del soggetto minore che l’amministratore di sostegno delle persone legalmente incapaci possono richiedere le credenziali recandosi presso qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle Entrate. Si ricorda che occorre essere muniti dei documenti comprovanti la propria condizione di tutor o di genitore.

 

Per ulteriori informazioni contattaci per richiedere una Consulenza Professionale Personalizzata indirizzo email: redazioneinfofiscale@gmail.com